News Assipi box auto: Aumenta l’offerta dei box auto in vendita nelle città e diminuiscono di conseguenza le quotazioni. Considerando un orizzonte quinquennale, l’offerta di garage infatti raggiunge picchi del 36% in più rispetto al 2013, a fronte di prezzi che calano anche oltre 30%. Secondo l’elaborazione di Immobiliare.it tiene invece meglio il mercato degli affitti: qui l’oscillazione dell’offerta non supera il 18% su base quinquennale, mentre i canoni, fatta eccezione per Palermo i cui valori risultano in calo del 25%, si attestano su una perdita massima di 10 punti percentuali. «Cinque anni fa era principalmente la crisi economica a far sì che molti italiani rinunciassero a uno spazio per la propria auto. Oggi, l’allargamento della forbice tra offerta, sempre più alta, e prezzi, sempre più bassi, è dovuto a tanti fattori concomitanti – dichiara Carlo Giordano, ad di Immobiliare.it –. Non stupisce infatti che siano le grandi città quelle in cui il box auto è sempre di più uno spazio di cui si può fare a meno: qui non solo l’introduzione di numerose Ztl nei centri storici, ma anche la fortuna di car e bike sharing stanno influenzando il mercato dei garage, rendendoli sempre meno indispensabili». Per quanto riguarda i valori dei box in vendita spiccano per record negativi Genova, Firenze e Palermo, i cui prezzi dei garage perdono rispettivamente su base quinquennale il 33,5%, 29,6% e 25,7%. A Napoli, invece, acquistare un garage non sembra ancora un’abitudine del tutto abbandonata: qui il valore di questi spazi è quasi invariato, appena -1% rispetto al 2013. Anche a Milano il calo dei prezzi resta contenuto rispetto al resto d’Italia: -6,8% a fronte di un’offerta in aumento di oltre il 20%.
L’analisi sugli affitti rileva ancora Palermo tra le città che registrano il calo più importante sui canoni di locazione dei garage, rispetto al 2013: -25%, seguita da Roma e Genova, rispettivamente -10,7% e -10,5%. Milano, invece, si distingue nell’altro senso: unica tra le principali città dello Stivale in cui i canoni dei box risultano in aumento (+6,1%).

http://www.ilsole24ore.com/art/casa/2018-05-09/box-auto-in-5-anni-prezzi-giu-anche-30percento-colpa-anche–car-sharing-e-ztl-171148.shtml?uuid=AEA06ZlE